Sulla gestione del demanio forestale regionale in Provincia di Forlì – Cesena

14 febbraio 2005 di admin Lascia un commento »

Si sta preparando il passaggio della gestione del patrimonio boschivo Regionale dalla Regione Emilia Romagna alla Provincia di Forlì Cesena, nel cui territorio sono presenti 23.000 ettari di boschi demaniali.

Per martedì 15 febbraio prossimo è prevista l’adozione di una Delibera di Giunta Regionale che sancisce le future linee gestionali per questo patrimonio.

Ciò che maggiormente preoccupa, è che si pone il patrimonio boschivo come elemento concorrente al mantenimento del pareggio di bilancio della struttura che si occuperà  di un così prezioso bene.

clicca su “continua” per leggere il resto dell’articolo
La fretta con cui la Provincia di Forlì Cesena vuole giungere ad una Delibera di Giunta Regionale, in extremis, prima della chiusura dei lavori per fine legislatura, ha il sapore di voler porre i nuovi amministratori davanti ad un fatto compiuto.

Scelte di questa rilevanza devono scaturire da un’accurata analisi e ponderate valutazioni, poiché ci si riferisce ad un patrimonio naturale pubblico di valenza nazionale di cui non si può disporre per immediati riscontri economici di bilancio.

Si rischia il depauperamento di una ricchezza del territorio il cui ritorno si misura con la qualità  dell’ambiente e della vita, che le gestioni statali e regionali hanno saputo tutelare e valorizzare al contempo.

Dopo la discussione aperta sull’apertura del demanio regionale alla caccia la nostra preoccupazione è ancor più motivata.

Chiediamo pertanto il massimo impegno affinché ogni decisione a riguardo sia rinviata, ad una fase successiva che consenta gli indispensabili approfondimenti.

WWF Forlì
WWF Cesena
LIPU Forlì Cesena
Pro Natura Forlì
Italia Nostra Forlì
Federazione Provinciale dei Verdi Forlì – Cesena
Gruppo Verdi di Forlì

Pubblicità

Lascia un commento