Verdi – WWF – Progetti di sviluppo sciistico in Campigna, all’interno del

13 gennaio 2007 di admin Lascia un commento »

Oggetto: Verdi – WWF – Progetti di sviluppo sciistico in Campigna, all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

L’esecutivo dei Verdi della Provincia di Forlì-Cesena

Riunitosi a Forlì in data 12 gennaio 2007

Esprime piena e forte solidarietà  ai responsabili del WWF di Forli bersagliati pesantemente dalla diffusione di documenti intrisi di attacchi personali, offensivi e intimidatori, mescolati a calunnie e minacce, da autori ignoti di un manifesto intitolato “Noi montanari prigionieri del WWF” a firma anonima “Popolazione di Corniolo Campigna”, in riferimento alla giusta e sacrosanta battaglia di salvaguardia della natura e del paesaggio, in contestazione a progetti
di elevato impatto ambientale legati allo sviluppo sciistico in Campigna, in area protetta, nel Comune di S.Sofia (FC), all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

(clicca su continua per leggere il resto dell’articolo)
Chiede agli amministratori locali del comune di S.Sofia e alla Magistratura di fare piena luce
sulle gravi responsabilità , anche penali, di chi ha provveduto alla redazione, stampa, affissione e diffusione di un documento lesivo dell’onorabilità  degli ambientalisti, con insulti e accuse diffamanti sia nei confronti del WWF di Forlì che nei confronti dell’operato del Corpo Forestale dello Stato

Esprime profondo rammarico nei confronti degli amministratori locali di S.Sofia, della Comunità  Montana, della Provincia di Forli-Cesena, che non hanno preso le distanze dallo
squallido contenuto del documento anonimo, non hanno rimosso l’ affissione abusiva e anonima, pertanto illegale, di tali manifesti, e anzi si sono espressi, seppure con toni diversi, con una veemenza inaccettabile contro le legittime posizioni del WWF e degli ecologisti

Invita gli enti pubblici competenti e la Conferenza dei Servizi, che prossimamente darà  il proprio parere in merito ai sopracitati progetti di sviluppo sciistico, a valutare con estrema attenzione le considerazioni delle associazioni ambientaliste e dei Verdi, che da
tempo chiedono una autentica salvaguardia del patrimonio ambientale e paesistico del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, di straordinario valore e interesse nazionale, a beneficio anche delle popolazioni locali, senza sperpero di finanziamenti pubblici in strutture e impianti sciistici obsoleti e ingiustificati in Campigna, dedicando tali risorse ad iniziative consone ai luoghi, per un turismo che sia rispettoso delle caratteristiche dei luoghi tutelati.

Esecutivo dei Verdi della Provincia di Forlì-Cesena

Pubblicità

Lascia un commento