Davide Fabbri querelato dal Sindaco di Savignano

9 luglio 2007 di admin Lascia un commento »

SESTO POTERE – Infomedia italia| IL SINDACO DI SAVIGNANO HA QUERELATO DAVIDE FABBRI (VERDI)
(Sesto Potere) – Cesena – 7 luglio 2007 – Pubblichiamo un intervento Davide Fabbri, membro dell’Esecutivo Provinciale di Forlì-Cesena e Regionale del Partito dei Verdi

“Sono stato nuovamente querelato; denunciato questa volta dal Sindaco del Comune di Savignano sul Rubicone.
Personalmente sono stato querelato parecchie volte per l’ipotetico reato di diffamazione a mezzo stampa: alla fine sono sempre stato assolto o prosciolto prima del processo, poiché ho sempre detto la verità, scomoda ma di verità si trattava. L’iniziativa di chi querela, come in questo caso del Sindaco Elena Battistini, è riconducibile in larga misura ad azioni strumentali, che compromettono la serenità di un rappresentante politico, con grave incidenza sul diritto di libera espressione del pensiero, essenziale in un regime democratico. Il clima di intimidazione che si vuole determinare costituisce un fattore che reputo molto grave . Il motivo di questa querela va sicuramente ricercato nella mia rigorosa e scomoda attività politica, che, con tono critico ma senza ricorrere a offese o diffamazioni di alcun tipo, smascherano spesso e volentieri la cattiva gestione della cosa pubblica, denunciano i danni arrecati all’ambiente e alla legalità.
Questo mio comportamento politico dà troppo fastidio; pertanto gli avversari di turno ricorrono alle chiare e significative intimidazioni nei confronti di opinioni motivate di critica politica”.

E Fabbri aggiunge: “Il Sindaco Battistini dovrebbe chiarire pubblicamente quali sarebbero le mie affermazioni, ritenute dal Sindaco false, diffamatorie e tendenziose: io non ho leso e non intendo ledere l’onorabilità degli amministratori del Comune di Savignano”. “Una cosa comunque è certa: le intimidazioni non avranno il risultato di far zittire una voce libera o neutralizzare una presenza indispensabile in questa Provincia: quella dei Verdi. Al contrario, verrà rafforzata l’azione politica a Savignano sul Rubicone, con maggiore determinazione e rigore, continuando le battaglie ecologiste, di proposta e di denuncia. Sulla vicenda degli abusi edilizi della ditta Baldinini, chiediamo nuovamente al Sindaco una difesa delle ordinanze di ingiunzione alla demolizione emesse dalla Dirigente del settore pianificazione territoriale e ambiente: tali atti vanno difesi da eventuali ricorsi da parte della proprietà”: conclude Davide Fabbri

Pubblicità

Lascia un commento