Interpellanza urgente sulla tutela delle osterie cesenati

11 dicembre 2007 di omordenti Lascia un commento »

A Cesena – per fortuna – sono ancora presenti diverse osterie-trattorie: tali osterie hanno un indubbio valore culturale e sociale; osterie intese come luogo di civile convivenza: il gusto di mangiare antico, la scelta dei vini e delle bevande, sono patrimonio e tradizione che non vanno persi, pena la caduta di quei valori fondamentali su cui si basa la nostra società.

Oltre a tutto questo, occorre anche la salvaguardia fisica ed ambientale dei luoghi dove questa civiltà si esprime, dato che il tessuto sociale della comunità trae linfa vitale da ciò che, fin dal secolo passato, l’osteria ha rappresentato per la nostra società.

L’osteria storica della città – la stessa da almeno 150 anni – è collocata in pieno centro storico, in via Fantaguzzi 26: Osteria Michiletta, una delle ultime osterie del centro della città.
Gli attuali gestori di tale attività (che sono in affitto da proprietari bolognesi) hanno ricevuto tre anni orsono, uno sfratto esecutivo, poiché la volontà della proprietà è di vendere gli spazi e di realizzare appartamenti in sostituzione dell’osteria.
Il Segretario della Confesercenti cesenate Graziano Gozi ha lanciato recentemente un appello agli amministratori della città, proponendo giustamente di avviare una iniziativa politico-amministrativa a tutela e a difesa delle nostre botteghe storiche.
Il Sindaco Giordano Conti ha dichiarato pubblicamente qualche giorno fa di aver coinvolto – tramite comunicazione ufficiale – la Soprintendenza di Ravenna al fine di chiedere una tutela storica della destinazioni d’uso di una osteria così antica e prestigiosa

Premesso tutto questo

Con la presente interpellanza

il sottoscritto Davide Fabbri, Consigliere Comunale dei Verdi di Cesena

Chiede all’Amministrazione Comunale

– se gli alloggi ipotizzati dalla proprietà dell’immobile di via Fantaguzzi 26 sono compatibili dal punto di vista delle destinazioni d’uso con le vigenti norme di applicazione del PRG del centro storico
– nel qual caso fosse possibile – da norme di PRG – il cambio di destinazione d’uso (da osteria ad alloggi residenziali), si chiede di predisporre immediatamente una Variante normativa al PRG al fine di tutelare la storia e le tradizioni di queste realtà, ed impedire cambi di destinazione d’uso a potenziale rischio di speculazione edilizia ed immobiliare

Distinti saluti

Cesena, 11 dicembre 2007

Pubblicità

Lascia un commento