La buona notizia: la Grazia a Lorenzo Bassano

1 giugno 2007 di admin Lascia un commento »

La buona notizia: la Grazia a Lorenzo Bassano

La buona notizia è arrivata: Lorenzo Bassano è stato graziato!

Dichiarazione di Davide Fabbri, consigliere Comunale dei Verdi di Cesena

Desidero esprimere felicità e soddisfazione per la notizia arrivata qualche ora fa: lo Sceicco del Dubai City ha inserito il nome del cesenate Lorenzo Bassano alla lista di persone recluse a cui ha concesso la Grazia. Pertanto è stato emesso il provvedimento di espulsione e fra qualche giorno potremo abbracciarlo.

In questo momento di gioia desidero ringraziare l’intero Consiglio Comunale di Cesena, che su mia proposta, ha approvato alla unanimità il 12 aprile scorso un Ordine del Giorno di richiesta di impegno del Ministero degli Affari Esteri per attivare le Ambasciate e il Consolato italiano degli Emirati Arabi affinchè venisse concessa la Grazia (considerate le condizioni psico-fisiche estremamente precarie di Lorenzo Bassano) e il conseguente espatrio tramite trasferimento in Italia per gravi motivi di salute. Tale Ordine del Giorno è stato inoltrato al Direttore Generale per gli Italiani all’Estero del Ministero degli Affari Esteri, ambasciatore Adriano Benedetti, che si è subito adoperato in tal senso, seguendo con la massima attenzione il caso all’Ambasciata a Abu Dhabi e all’Agenzia consolare a Dubai: al dr. Benedetti vanno i nostri ringraziamenti più cari. Un grazie inoltre ai parlamentari Angelo Bonelli e Sandro Gozi, che hanno tenuto costantemente i rapporti con Consolato italiano a Dubai. Un apprezzamento di cuore infine e soprattutto alla mamma di Lorenzo, Miranda, ai fratelli di Lorenzo, Arianna e Marco, che si sono spesi come dei dannati, con caparbietà, per riportare Lorenzo a casa. Alla loro irriducibile ostinazione, la mia gratitudine personale, nella speranza di festeggiare al più presto l’arrivo di Lorenzo in Italia.

Cesena, 31 maggio 2007

Davide Fabbri
Consigliere Comunale dei Verdi di Cesena

Tel 333.1296915
e-mail: davide.fa@virgilio.it

Pubblicità

Lascia un commento