Parcheggio Vigne di Cesena: nessun dietrofront della Giunta

26 ottobre 2007 di omordenti Lascia un commento »

Nessun dietrofront della Giunta e del Consiglio Comunale sul progettato parcheggio Nord Stazione in area soprastante la galleria della Secante.

Il Consiglio Comunale di Cesena nella seduta di giovedi 25 ottobre ha bocciato la proposta di revisione del progetto avanzata dai Verdi.
Cocciutamente l’Assessore Montesi e la sua Giunta non hanno voluto mettere in discussione il dimensionamento del parcheggio ipotizzato (280 posti auto a raso più 60 posti per le moto), indiscusso attrattore di nuovo traffico e smog in una zona estremamente delicata (le Vigne di Cesena); tale progettazione comporterà inoltrte una consistente riduzione dell’area verde prevista: vi è infatti il rischio di danneggiare ulteriormente l’ambiente e la salute umana, privilegiando la costruzione di un grande parcheggio da 280 posti sopra la galleria della Secante a scapito di un vero e proprio “polmone” verde previsto dalla pianificazione urbanistica vigente, indispensabile come spazio pubblico da utilizzare per lo svago e il tempo libero.

Le proposte politiche dei Verdi, di richiesta di modifica sostanziale del progetto, sono state bocciate.

I Verdi avevano richiesto:

•       Il mantenimento delle previsioni di PRG sul cosiddetto “parco lineare” soprastante la galleria della Secante alle Vigne;
•       di valutare la possibilità di realizzare in loco un parcheggio di dimensioni molto più ridotte (70 – 80 posti in area Stazione), per consentire la sosta delle auto dei “pendolari”, di chi cioè utilizzerà il treno per i propri spostamenti;
•       di valutare la proposta di potenziare le aree di sosta all’interno del Piano Urbanistico Montefiore, in area non troppo distante dalla Stazione, in zona meno problematica e meno congestionata come è invece ora il quartiere Vigne.

Cesena, 26 ottobre 2007

Davide Fabbri Capogruppo Consiliare dei Verdi di Cesena

Pubblicità

Lascia un commento