Comunicato stampa assemblea Verdi Cesena

27 ottobre 2008 di omordenti Lascia un commento »

COMUNICATO STAMPA DELL’ASSEMBLEA DEI VERDI DI CESENA – che si è svolta la sera del 22 OTTOBRE 2008

L’Assemblea dei Verdi di Cesena esprime le proprie congratulazioni a Davide Fabbri, eletto domenica 19 ottobre Consigliere Federale Nazionale dei Verdi.
L’Assemblea è convinta che l’elezione di Davide Fabbri porterà un contributo di passione e serietà ai Verdi italiani. Non solo gli ecologisti e i Verdi di Cesena conoscono la competenza e le capacità di Davide, mai superficiale, sempre disponibile, determinato, trasparente e soprattutto sempre libero dai poteri forti. La città di Cesena ha potuto beneficiare per anni di un contributo politico disinteressato e volontario, qualificato ed al tempo stesso vicino alla gente.
L’Assemblea esprime piena solidarietà allo storico Consigliere comunale dei Verdi, che oggi qualcuno vorrebbe fuori dalla scena politica locale per le tante battaglie in difesa dell’ambiente, della città e dei diritti. Con la sua attività Davide ha sempre ricordato che esiste una questione ambientale aperta, che interessa tutti. Anche ultimamente cercando di interessare il Consiglio Comunale di Cesena sull’inquinamento da piombo della nostra falda acquifera a Pievesestina o denunciando la volontà di questa maggioranza di impedire l’accesso ai cittadini e giornalisti interessati alla Commissione Consiliare sui problemi di salute e di sicurezza di cui sono vittima i lavoratori della ditta Amadori. Cesena è oggi più informata e consapevole su questi importanti temi, anche grazie all’impegno di Davide.
L’Assemblea esprime indignazione e stigmatizza una politica che vuole scegliere alleanze sulla base delle persone piuttosto che sui programmi, soprattutto se praticata da un’area politica che vuole presentarsi come guida per una svolta sostanzialmente etica della società italiana.
I Verdi sono diversi, orgogliosamente, da un modo di fare politica che accetta solo i bravi scudieri e li ricompensa con le briciole. I Verdi sono uniti e quanto fatto da Davide Fabbri nelle istituzioni li rappresenta pienamente.
Sui quotidiani locali si è letto che “tra gli ambientalisti c’è chi vorrebbe governare” e che il “PD sarebbe disposto ad accogliere i Verdi ad una sola condizione, cioè a patto che … Davide Fabbri si faccia da parte ”; queste affermazioni non rappresentano la realtà.
I Verdi offriranno le loro proposte politiche agli altri partiti e sapranno valutare eventuali alleanze in funzione della sincerità con cui queste vorranno promuovere un diverso modello di sviluppo, così come hanno sempre fatto. Presto sapremo se il PD porrà un’unica ostracistica condizione o chiederà l’abbandono della difesa del territorio dalla cementificazione, l’accomodamento verso le onerose scelte di Hera, l’omertà nei rapporti con le aziende inquinanti.
Assemblea degli iscritti dei Verdi di Cesena – 22 ottobre 2008

Pubblicità

Lascia un commento