Salviamo l’ex Macello di Meldola

19 maggio 2009 di admin Lascia un commento »

L’ex macello di Meldola deve essere salvato.

Nei giorni scorsi siamo purtroppo intervenuti a sottolineare l’errore commesso con il muro della ex Mangelli, sul viale della stazione, demolito per compiacere costruttori e progettisti pasticcioni che non riescono a vendere immobili di scarso pregio e aspetto.

Oggi siamo in tempo a salvare il bene conteso.

Chiedo ufficialmente al Sindaco Venturi di compiere un atto di civiltà e rimandare a dopo le elezioni Amministrative prossime ogni decisione, anche se
già assunta.

Ogni decisione dovrà essere assunta con spirito di conservazione della storia e della cultura che le cose del tempo trascorso ci testimoniano anche se
piccole e semplici.

Il fabbricato è datato ormai di quasi un secolo e la sua presenza e restauro dovrebbero essere un fiore all’occhiello per l’Amministrazione locale.
Penso che l’ex macello potrebbe essere sede dove svolgere attività pubbliche, oppure se le casse comunali non lo consentissero, essere alienato
con obbligo di conservazione delle caratteristiche architettoniche.

Mi dicono che già le gru sono presenti nell’area, e ancora alcuni cittadini organizzano per mercoledì sera una veglia per l’ex Macello, penso che
parteciperò con l’intento di evitare l’ennesimo scempio.

Fausto Pardolesi, Verdi Forlì

Pubblicità

Lascia un commento