SE LA TERRA FOSSE UNA BANCA …..L’AVREMMO GIA’ SALVATA!

7 giugno 2009 di admin Lascia un commento »

PER una nuova economia VERDE: basta con gli sprechi.

Occorre un forte impegno sul risparmio energetico e sulle tecnologie a minore impatto ambientale per tradurre in nuovo lavoro e nuova economia quello che oggi si brucia con l’usa e getta.

Alle grandi opere che portano cemento e solo occupazione a termine i Verdi rispondono mettendo in primo piano la vera priorità: investire per la manutenzione costante e continua della città, dei suoi parchi e delle sue strade, dei marciapiedi, delle ciclabili e della segnaletica, degli edifici e del suo verde diffuso.

Nei prossimi 5 anni potremo favorire produzioni e consumo a Km 0, risparmio economico e maggiore qualità delle merci promuovendo l’agricoltura biologica e i Gruppi di Acquisto Solidale, le produzioni di energia da fonti rinnovabili, le ristrutturazioni energetiche degli edifici.

(SALUTE E SICUREZZA)

Vivere in un ambiente salubre è un diritto: di tutti e di ciascuno.

La responsabilità di garantirlo: collettiva e individuale.

Il diritto alla salute passa anche da un ambiente non degradato, non inquinato e sicuro.

Non agire in questa direzione produce costi sociali, sanitari e ambientali. Ci impegniamo, quindi, per attivare investimenti in ambiente, salute e sicurezza. Sicurezza degli edifici, delle infrastrutture, delle strade e sulle strade. Un impegno e un obiettivo che faranno di Forlì una città europea: ZERO MORTI SULLE STRADE – ZERO MORTI SUL LAVORO.

(LA NOSTRA CITTA’)

Le piazze tornino ad essere piazze!

Luoghi d’incontro curati e piacevoli da frequentare.

Per ridare valore alla rete del piccolo commercio, dell’artigianato diffuso, dei pubblici esercizi….

… essenziali per mantenere viva e sicura la nostra città, in centro e nei suoi mille quartieri.

Tavolini e pedane sostituiscano auto e bidoni della spazzatura.

ARIA, ACQUA, TERRA, FUOCO

L’aria che respiriamo, l’acqua che ci garantisce la vita, il territorio che produce cibo, l’energia pulita.

Quattro elementi fondamentali per l’azione politica dei Verdi nelle istituzioni: PENSARE GLOBALMENTE – AGIRE LOCALMENTE.

PER l’aria: con sistemi di trasporto e di mobilità che garantiscano il diritto e la libertà di movimento in sicurezza e con minore impatto ambientale.

PER l’acqua: bene comune. Risorsa preziosa che deve tornare alla gestione pubblica perché non può e non deve rispondere a leggi di mercato.

PER Gaia, la Terra: il territorio è un bene prezioso e non riproducibile, NON una risorsa infinita dalla quale attingere senza costi e conseguenze. Mettiamo in campo azioni per affermare e consolidare una nuova coscienza, quindi, che ponga al centro del proprio agire il rispetto dei bisogni delle future generazioni, di tutte le specie viventi e del limite delle risorse disponibili.

PER l’energia, il “fuoco”: promuoviamo le fonti realmente rinnovabili e riduciamo i nostri rifiuti con sistemi di smaltimento corretti, moderni, senza rischi per l’ambiente e per la nostra salute. I Verdi lo propongono da decenni e finalmente, oggi, altri si affiancano su questo obiettivo ma solo con Roberto Balzani Sindaco si potrà realizzare veramente.

LA NOSTRA VERA BANCA E’ LA TERRA…

L’AMBIENTE SIAMO TUTTI NOI.

Per le elezioni del 6 e 7 giugno votiamo i Verdi Votiamo Roberto Balzani Sindaco

Pubblicità

Lascia un commento