Vota il sondaggio sul nucleare su Repubblica.it

25 febbraio 2009 di admin Lascia un commento »

Se volete esprimere la vostra opinione sul ritorno al nucleare in Italia, vi preghiamo di votare al sondaggio su Repubblica.it:

Vota sul ritorno al nucleare

Pubblicità
  1. carla ha detto:

    il nucleare non è una fonte di energia che rispetta l’ambiente!!!

  2. ANDREA GARDINI ha detto:

    Il nucleare é contro la legge italiana, non é energia da fonte rinnovabile quindi non si deve fare. Propongo di utilizzare Scaiola, Matteoli e Bersani come ultimi combustibili fossili prima della chiusura programmata degli impianti inquinanti. Capisco che possono creare diossine ma inertizzarli nel cemento non é purtroppo legale. Bye

  3. Gabriella Bonoli ha detto:

    Abbiamo già scelto NO al nucleare votando un referendum che fra le altre cose ci costò un botto, il nucleare costa moltissimo, è pericolosissimo e ci riempie l’ambiente di scorie tossiche che ci faranno ammalare tutti, non trovo nulla di conveniente in tutto ciò!!!

  4. Chiara Salvatorelli ha detto:

    Sono favorevole alla costruzione di una centrale nucleare,solo a patto che quel gran furbo del nostro presidente del consiglio se la costruisca nel giardino di Arcore e smaltisca le scorie nel suo cesso!

  5. ROBERTO NECCHI ha detto:

    A parte che tra 20 anni (quando entreranno in funzione le ormai obsolete centrali) l’uranio sarà praticamente introvabile, io non me la sento proprio di lasciare ai posteri, per 4 MILIONI DI ANNI, l’incombenza di badare alle letali scorie (isotopo IODIO 131) radioattive generate da queste vecchissime centrali…

  6. Kuda ha detto:

    ciao, ti segnalo questa iniziativa:
    http://blog.libero.it/KudaBlog/6668843.html
    in sostanza si tratta di provare, per una volta, di giocare in proposta rispetto al governo con delle idee chiare su come migliorare la situazione ambientale del nostro paese. Vorrei che gli dessi un’occhiata, e se ti sembrano interessanti, che ci dessi una mano nella diffusione,
    ciao

  7. pino ha detto:

    Sono favorevole al nucleare, perche l’Italia dipende quasi totalmente dall’estero ,e fra i paesi industrializzati è l’unica che non ha una centrale nucleare.Quindi riceviamo energia nucleare anche dai paesi confinanti che ce la vendono a caro prezzo e fanno bene .Detto questo “noi italiani” siamo ipocriti,anacronistici,bravi solo a lamentarsi arrivando sempre per ultimi in tutti i campi.

  8. Umberto ha detto:

    Equivale a dire, facciamo un gioco, ti punti una pistola con un colpo in canna sulla tempia, non sappiamo come fare per togliertela, penso che te la dovrai tenere in eterno puntata sulle cervella (che a quanto pare non sono molto svillupate, quindi il danno non sarebbe neanche poi immenso) cosa ne dici, sei contento?
    Chi ci libererà dalle scorie radioattive – qualcuno sa dare una risposta?
    Auguri a tutti, i ladri di solito vincono contro la logica!
    Umberto

  9. gianni ha detto:

    Berlusconi se lo metta dietro il nucleo….e vada a fare inc……….

  10. giuseppe ha detto:

    Il nucleare è semplicemente necessario.
    Il problema delle scorie? Andate a vedere come è stato risolto in Svezia.
    Alla fine gli italiani saranno i soliti luminari e saremo gli unici al mondo a ridire di “no” al nucleare…e torneremo a leccare il culo a Gheddafi o a chi per lui, a baciargli le mani, a supplicare Putin di non chiuderci il gas.
    Poi però vogliamo il nucleare per le applicazioni mediche. Allora vi invito alla coerenza: se vogliamo fare una lastra andiamo in Francia. Se il nucleare non lo voglio, allora non lo voglio in ogni sua forma!
    Meditate…il nucleare non è una libera scelta, è una semplice NECESSITA’

  11. Alessandro Ronchi ha detto:

    Vada a vedere le percentuali che dovremmo coprire con il nucleare. Si parla di un 4-6%.
    Molto lontano dalla necessità.

  12. Michael ha detto:

    Sono favorevole alle centrali nucleari…visto che prendiamo tutto dai paesi europei a carissimo prezzo e poi ci lamentiamo del caro prezzo delle bollette quando ci propongono le centrali nucleari da costruire nel nostro paese li diciamo anche di no mah non riuscite a capire che infine le centrali son veramente utili per il nostro paese e pagheremo le bollette pochissimo invece di come le paghiamo attualmente…se useremo le energie rinnovabili pagheremo a carissimo prezzo le bollette non riuscite proprio a capire che l’energie rinnovabili son truffe per arricchire gli altri.Nel caso si dovesse scegliere l’energie rinnovabili non dovremmo lamentarci quando poi ci troveremo le bollette care più di attualmente di quanto le paghiamo

Lascia un commento