Archivio per ‘Politica’ categoria

Un politico Scarso

23 Agosto 2019

Un editoriale del post su Salvini:

NUOVA VARIANTE COMMERCIALE : MA L’ASSESSORE LO HA LETTO IL PROGRAMMA ?

30 Giugno 2012

NUOVA VARIANTE COMMERCIALE : MA L’ASSESSORE RAVA LO HA LETTO IL PROGRAMMA ?
I centri commerciali hanno dato il colpo di grazia al centro storico, perchè continuare la stessa politica del passato, dettata dagli interessi dei loro costruttori ?
Allora non serviva un architetto, bastavano quelli di prima !

Ogni giorno che passa appare sempre più evidente la incompatibilità con il programma della coalizione che sostiene il sindaco Balzani dell’assessore Rava .

Il programma parla di “partecipazione dal basso” ma gli interlocutori di Rava, almeno così appare dalle sue iniziative , non sono tanto i cittadini bensì alcune categorie professionali e i rappresentanti di interessi economici con cui definisce e concerta le proposte.

Il programma parla di tutela del centro storico “che riveste un grande significato identitario, culturale ed economico-sociale che si può affrontare attraverso una visione progettuale che tenga insieme salvaguardia, tutela del suo tessuto” e lui fa varianti per favorire centri commerciali che come l’esperienza insegna sono i killer dei negozi nel centro della città.

Il programma parla di qualificazione dello sviluppo improntata ad una logica di risparmio (dalle risorse al territorio ai rifiuti) e lui promuove nuovi insediamenti commerciali. Continua a leggere: NUOVA VARIANTE COMMERCIALE : MA L’ASSESSORE LO HA LETTO IL PROGRAMMA ?

IMU ALLE STELLE PER UNA CATTIVA POLITICA

27 Marzo 2012

Si fa pagare la cattiva politica ai cittadini più deboli, coprendo buchi di bilancio o ingrassando i soliti noti.

Tutto ciò è inaccettabile.

La nuova IMU nel Comune di Forlì è un salasso per le famiglie che ci sembra insostenibile e molto poco motivato.
Intanto si nota come si sia scelto di applicare le aliquote massime.

In un sol colpo per la prima casa, anche gravata d mutuo con la rivalutazione delle rendite catastali di 60%, dopo quella del 20% applicata precedentemente, si passa a pagare una imposta annua sull’immobile di 5,5/1000 da niente che si era pagato negli ultimi anni.

Ci sono poi le seconde case, date in uso gratuito i figli o date in affitto a canone calmierato : per queste, nonostante i risvolti sociali che ne caratterizzano l’uso si è deciso per un salasso ancor più pesante, come per le seconde case tenute nella propria disponibilità., per capitalizzare o per speculare.

Applicare il 9,8/1000 per ogni fabbricato anche se dato in comodato d’uso a un congiunto di primo grado, a un figlio, a un genitore, anche se dato in locazione con un affitto concordato, a canone calmierato secondo valori indicati dal comune stesso, significa passare dall’ICI fino ad un anno tenuta più bassa dell’ 1/1000, a riconoscimento dell’azione sociale svolta dai proprietari mettendo sul mercato alloggi che soddisfacessero le esigenze abitative di cittadini non proprietari, ad una tassa 32 volte maggiore di quella precedente Continua a leggere: IMU ALLE STELLE PER UNA CATTIVA POLITICA

CRISI. BONELLI: DA MONTI NESSUNA RISPOSTA SU TAGLI SPESE MILITARI

2 Gennaio 2012

“Dal presidente del Consiglio Mario Monti non e’ ancora arrivata nessuna risposta sul taglio delle spese per gli armamenti che in Italia hanno raggiunto cifre da
capogiro”. Lo dichiara il Presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli che aggiunge: “Perche’ il premier non risponde sul tema della riduzione delle spese per gli armamenti? Perche’ l’Italia non puo’ seguire l’esempio della Germania che anche nel 2010 ha ridotto le spese per gli armamenti di 10 miliardi di euro?”.

21 e 22 maggio: Convention Nazionale Costituente Ecologista

20 Maggio 2011


Il 21 e 22 maggio si terrà a Roma una grande Convention ecologista e civica, con un programma molto ricco e articolato, che potete leggere e stampare dal sito della Costutuente Ecologista.

Le partecipazioni sono importanti. Le relazioni introduttive del Sabato saranno a cura di Giuliano Tallone/Claudia Bettiol (Appello “Io Cambio”), Michele Dotti
Appello (“Abbiamo un Sogno”), Angelo Bonelli/Cristina Morelli (Federazione nazionale dei Verdi), Marco Boschini (Sindaci della Buona Amministrazione).

A seguire diversi approfondimenti tematici con importanti esperti dei settori chiave per un programma politico ecologista: Green Economy, Energia, Urbanistica, Etica e Legalità, Nuovi diritti.
Domenica si parte con un messaggio del Presidente della Repubblica Napolitano, interventi di Daniel Cohn Bendit, Monica Frassoni, Giobbe Covatta, Domenico Finiguerra, Mario Tozzi, Jacopo Fo (che nei giorni scorsi ha scritto un bell’articolo su questo progetto per il Fatto Quotidiano), Gianfranco Bettin, un video messaggio di Rita Borsellino ed uno di Rodotà, Dacia Maraini, Roberto Burdese (presidente slow food Italia), Giuliano Tallone (Presidente Lipu e Coordinatore dell’Appello Io Cambio).

Alle 13 una sessione sui referendum, con Corrado Oddi (Comitato Referendario 2 SI per l’Acqua Bene Comune), Massimo Scalia (Referendum Vota SI Contro il Nucleare), Anna Orunesu e Marco Seddone (C.A.N. – Comitato Antinuclearista Nuorese).

E tanto altro (trovate l’elenco sul programma completo).

E’ un passaggio molto importante, vi invitiamo a partecipare numerosi ed a diffondere la notizia!