Articoli correlati ‘Camera’

PINI E I DIVANI CINESI : SOLO CHIACCHIERE E NIENT’ALTRO

11 Dicembre 2009

I Verdi ritengono necessario monitorare l’attività parlamentare di chi rappresenterebbe il nostro territorio e dichiara di difenderne le attività produttive.

l’on. Pini è fantastico : dalle dichiarazioni apparse oggi sulla stampa sembrava che nella giornata odierna alla Camera il deputato leghista, che finora sulla vicenda divani era stato sostanzialmente inattivo, avrebbe spaccato il mondo e si sarebbe fatto protagonista di una memorabile seduta nella quale i suoi emendamenti a un progetto di legge sulla “Tutela e commercializzazione di prodotti italiani ” avrebbero protetto il made in Italy del nostro territorio : scarpe, divani, tessuti ecc. Continua a leggere: PINI E I DIVANI CINESI : SOLO CHIACCHIERE E NIENT’ALTRO

PINI E LA BIANCONI PROTAGONISTI DEI TENTATIVI DI FAVORIRE LA CACCIA SENZA LIMITI

18 Settembre 2009

Da anni ormai assistiamo ad una gara fra sostenitori della caccia senza limiti e regole, a chi fa di più e peggio per favorire coloro che uccidono animali per puro divertimento.

Tra i protagonisti di questi tentativi il senatore Orsi (PdL) ,relatore dell’ormai famigerato progetto di legge di riforma della 157/92 che prevede, tra le altre cose, l’apertura della caccia lungo le rotte di migrazione, la cancellazione delle specie “superprotette” , l’utilizzo di un numero illimitato di richiami vivi, la caccia nei territori e nelle foreste demaniali, l’esclusione da ogni tipo di protezione specie quali la nutria, le specie alloctone o esotiche come pappagalli, ermellini, scoiattolo grigio. Catturabili anche le specie in deroga come peppola e fringuello (si potranno cacciare peppole e fringuelli anche nei parchi). Il testo inoltre prevede la possibilita’ di sparare gia’ a partire dai 16 anni. Continua a leggere: PINI E LA BIANCONI PROTAGONISTI DEI TENTATIVI DI FAVORIRE LA CACCIA SENZA LIMITI

La pensione dei Parlamentari non cade con la legislatura

8 Febbraio 2008

Mentre molti si scervellano per capire se lo scioglimento dei due rami del Parlamento prima dei 2 anni e mezzo impedirà a deputati e senatori di percepire la pensione, che scatta dopo quel periodo, scopro riguardando la normativa vigente che questo è totalmente ininfluente.
I Parlamentari, infatti, hanno la possibilità di riscattare il periodo mancante della legislatura, ed usufruire ugualmente del vitalizio anche senza arrivare ai 2 anni e mezzo di mandato.

Fonte: La pensione dei Parlamentari non cade con la legislatura – Alessandro Ronchi