Articoli correlati ‘raccolta differenziata’

AVVIARE LA VERTENZA HERA

15 Dicembre 2009

COSTITUITA ANCHE IN PROVINCIA FC LA RETE ECOLOGISTA PER AVVIARE LA VERTENZA HERA IN TUTTO IL TERRITORIO PROVINCIALE E REGIONALE.

Domenica 13 dicembre 2009 un primo numeroso gruppo di cittadini ed associazioni si è incontrato su iniziativa dei Verdi e ha deciso di avviare una vertenza Hera sul territorio provinciale e regionale insieme con gli amici della rete ecologista bolognese.

Non sarà mai scopo di una SpA quotata in borsa abbassare le tariffe ai cittadini facendo meno utili, effettuare una migliore manutenzione della rete, complicarsi la vita promuovendo pratiche che vanno nella direzione del bene comune come quelle della sostenibilità ambientale, di un ciclo chiuso nella gestione dei rifiuti e di una minore emissione di sostanze inquinanti e cancerogene nell’atmosfera, in sostanza investire risorse in una maggiore efficienza nell’uso dei beni comuni invece che nella vendita degli stessi. Continua a leggere: AVVIARE LA VERTENZA HERA

RIGT OR WRONG, IT IS MY COUNTRY. E’ QUESTO LO SPIRITO CHE ANIMA I VERDI CHE ANTEPONGONO AI PROPRI INTERESSI QUELLI DELLA COMUNITA’ IN CUI VIVONO

2 Giugno 2009

Ritengo che la raccolta dei rifiuti porta a porta sia uno dei problemi di una città come la nostra. Altri sono il traffico, l’espansione urbana ecc.
Ne abbiamo parlato con Balzani che ha accolto le nostre proposte su rifiuti ( porta a porta), traffico (mobilità sostenibile, protezione di pedoni e ciclisti, lotta all’inquinamento) espansione urbana (da bloccare, cintura verde, patrimonio storico recuperato, ex Eridania, ex Distretto ecc da acquisire alla città), facendone il programma della coalizione che lo sostiene. Abbiamo deciso di di mettere a disposizione le nostre forze e competenze.

Dire che siccome fino a 6 mesi fa Balzani non si occupava di rifiuti e, per questo, non farà nulla al riguardo è pretestuoso e infondato. C’è, infatti, chi rivendica di essere il solo ad avere la conoscenza del porta a porta!
Non è così ma invece di perdere tempo in questa sterile polemica vogliamo riportare l’attenzione sul vero problema: Hera, contro cui solo noi – fin dall’origine – ci siamo battuti. Per contrastarne lo strapotere servirà l’appoggio di tutti, soprattutto dei cittadini che non ne possono più di un servizio dequalificato e costoso.

Diamoci quindi tutti da fare, l’obiettivo è uno, migliorare le condizioni di vita in questa città. Continua a leggere: RIGT OR WRONG, IT IS MY COUNTRY. E’ QUESTO LO SPIRITO CHE ANIMA I VERDI CHE ANTEPONGONO AI PROPRI INTERESSI QUELLI DELLA COMUNITA’ IN CUI VIVONO

Chiudiamo l’ATO, non fa gli interessi dei cittadini

1 Giugno 2009

Mentre ATO non controlla
Hera aumenta a tirombella
le bollette ai cittadini
disperati, poverini!

Questo lo slogan con il quale i Verdi della Provincia di Forlì-Cesena hanno simbolicamente chiuso l’ATO, Ambito Territoriale Ottimale, che come scritto anche nelle bollette di Hera, ha il compito di individuare i soggetti a cui affidare la gestione dei servizi, stabilirne gli standard di qualità, gli investimenti e le conseguenti tariffe.

Questo ente però non fa gli interessi dei cittadini, ma quelli del gestore di questi servizi, Hera.

Il suo Presidente, Massimo Bulbi, in questi anni non ha fatto il necessario per garantire equità e qualità nella gestione dei rifiuti, dell’acqua, gas e depurazione limitandosi a recepire le proposte e le richieste di Hera. Continua a leggere: Chiudiamo l’ATO, non fa gli interessi dei cittadini

Referendum su traffico e rifiuti

16 Marzo 2008

Si è costituito il Comitato Promotore per i referendum su traffico e rifiuti a Forlì.

Mobilità sostenibile con priorità al “traffico lento” e sicurezza per pedoni, ciclisti, trasporto collettivo…

Raccolta porta a porta per raggiungere almeno il 70% di differenziata di qualità, entro un anno.

I quesiti saranno consegnati al Segretario Generale del Comune che dovrà riunire la commissione istituita per verificarne l’ammissibilità e solo dopo aver superato questo passaggio potrà partire la raccolta delle firme: 2500 tutte autenticate.

Primo obiettivo: allargare il comitato promotore ad altri gruppi, cittadini e associazioni che si vogliano impegnare a favore di politiche moderne e  innovative per una città veramente sostenibile.

Continua a leggere: Referendum su traffico e rifiuti

Rifiuti in strada a Forlì

5 Febbraio 2008

immag003.jpg

Non è la prima volta che si vedono rifiuti in strada nella nostra città.

In centro o in periferia lo spettacolo, spesso, è lo stesso: rifiuti vari sparsi a terra vicino ai già orrendi cassonetti.

Proprio ieri ho fotografato una di queste situazioni. Dove?

In Viale Corridoni, quasi di fronte al cantiere del Campus Universitario.

Continua a leggere: Rifiuti in strada a Forlì