Articoli correlati ‘Sindaco’

Iniziamo l’anno con intelligenza e senza botti

30 dicembre 2011

Non c’è crisi che ci trattenga, ogni anno vengono spese cifre enormi per i botti ed i fuochi d’artificio.
Se tutti ormai hanno ben presente i rischi per le persone, che portano ogni anno a riempire i pronto soccorso proprio in giorni che dovrebbero essere di festa, troppi ignorano i danni che producono agli animali.

I botti sono infatti colpevoli della morte di migliaia di animali per stress, terrore, incidenti ed assideramento. La loro sensibilità uditiva è spesso talmente sviluppata che il rumore provocato dallo scoppio dei fuochi artificiali e dei petardi gli causa un vero e proprio dolore.

Il nostro invito è di rinunciare ai fuochi d’artificio, evitando in particolarmente quelli che producono rumore.

Speriamo che sia per prima la coscienza ed il rispetto dei cittadini a fermare questa pessima abitudine, priva di lati positivi, che giustamente viene multata fino a 500€ a seguito dell’ordinanza del sindaco di Forlì, in vigore fino al Febbraio 2012.

Auspichiamo che questa ordinanza venga fatta in primo luogo rispettare e successivamente venga rinnovata ed estesa ai comuni limitrofi.

Invitiamo però tutti a fare la propria parte, festeggiando con amici e parenti con un brindisi senza esplosioni, incendi ed incidenti. Un minimo di sobrietà ed intelligenza siamo certi non guasterà la festa.

Buon anno a tutti dai Verdi – Ecologisti e Civici

Ecco cosa nasconde il “guarda, guarda, c’è un asino che vola !” : le operazioni immobiliari legate alla c.d. privatizzazione dell’aeroporto

25 settembre 2009

Ci siamo sforzati a pensare per quale motivo l’intero centrodestra, guidato da un leghista di cui sono note le attività in campo immobiliare, si fosse mobilitato tutto per sostenere una proposta come quella di “volare” che , mai come in questo caso, si può dire non stia né in cielo né in terra.

Non vorremmo che il parco tematico forlivese avesse magari una motivazione nascosta, e che magari potesse servire ad attrarre l’attenzione su un problema che non esiste, su una proposta farlocca, per far passare sotto silenzio qualche cosa d’altro.

Un puerile giochetto che si fa coi bambini piccoli quando, per distogliere la loro attenzione, indicandogli il nulla gli si dice : “ guarda, guarda, un asino che vola !”. Continua a leggere: Ecco cosa nasconde il “guarda, guarda, c’è un asino che vola !” : le operazioni immobiliari legate alla c.d. privatizzazione dell’aeroporto

PROTESTE CONTRO BULBI DI SINDACI ED ESPONENTI PD ?

6 luglio 2009

Ingenuità o che altro? ma si può rimediare !

Francamente i Verdi sono sorpresi di quanto si legge sui giornali in questi giorni a proposito della mancata nomina dell’ ex sindaco di Tredozio a assessore provinciale.
E’ davvero sorprendente che tutti i Sindaci che ora protestano e si sentono traditi e i vertici del PD forlivese che manifestano identiche rimostranze fossero così ingenui e non conoscessero il presidente della Provincia, che non avessero ben chiaro il suo profilo istituzionale e politico.

Tutto ciò che Bulbi ha fatto nei confronti dei Verdi che lo avevano sostenuto e che avevano garantito i loro voti alla coalizione da lui capitanata, il modo in cui ha condotto le vicende relative all’inceneritore e al piano rifiuti, la cacciata dei verdi dalla maggioranza ecc. ne avrebbero dovuto indicare, se c’era bisogno d’altro, la statura politica. Continua a leggere: PROTESTE CONTRO BULBI DI SINDACI ED ESPONENTI PD ?

Torna a Votare

17 giugno 2009

frontevolantinoballottaggio
retrovolantinoballottaggio

L’UNIVERSO AMBIENTALISTA HA INCONTRATO ROBERTO BALZANI

4 giugno 2009

Assemblea molto partecipata all’hotel della città

Assemblea molto partecipata e fuori dagli schemi tradizionali quella organizzata dai Verdi per Balzani mercoledì sera con il candidato sindaco del centrosinistra.
L’universo ambientalista, organizzato in decine di sigle, si è trovato presso la saletta del centro studi dell’Hotel della città in corso della Repubblica n. 117 non per ascoltare il solito comizio, ma per porre domande, avanzare richieste e suggerimenti in un confronto vero ed aperto improntato su grande cordialità. Continua a leggere: L’UNIVERSO AMBIENTALISTA HA INCONTRATO ROBERTO BALZANI