L’idea di fare un impianto sportivo dedicato alla bicicletta è ovviamente positiva, e non parte certo con questa amministrazione.Ma guardando il progetto del tracciato, e sovrapponendolo alle mappe aeree della zona, sembra sia stato disegnato come il gioco “unisci i puntini” della settimana enigmistica.

Si nota, infatti, come non si sia cercato minimamente di evitare la sovrapposizione del percorso con gli alberi presenti nell’area, decretandone quindi l’abbattimento.

Al contrario, sembra proprio un esercizio di stile per tagliare il massimo di alberature presenti.

Riteniamo, come Europa Verde, che fosse possibile fare meglio, e ci spiace vedere che ancora una volta non si sia stati capaci di coniugare le diverse esigenze del progetto e delle persone che vivono la nostra città.

Certamente, data la lunghezza del percorso e gli spazi a disposizione, era veramente difficile fare peggio.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.