16000 metri quadri in più del dovuto

Il Consiglio Comunale di Forlì si avvia ad approvare l’adeguamento del Piano Regolatore Generale vigente, alla legge regionale n.20/2000, un atto formale dovuto che si accompagna ad alcuni rimaneggiamenti delle normative, e ad alcune modifiche di destinazione di terreni che non rientravano nelle linee su cui ci si doveva muovere.

Fra le centinaia di osservazioni pervenute quella contraddistinta dal n° 36F riguarda modifiche di esclusivo interesse dei richiedenti.

Su un terreno produttivo a Villa Selva di 20.000 mq. l’indice attuale di edificazione prevedeva 12.000 mq di superficie edificabile, la richiesta è di portare la superficie utile edificabile a 28.000 mq.

Gli uffici tecnici comunali hanno proposto il non accoglimento. (altro…)

Riprende il processo importante su presunti abusi edilizi e danni all’ambiente della collina cesenate

Intervento di Davide Fabbri, Consigliere Comunale dei Verdi di Cesena

Mercoledì 12 marzo 2008, alle ore 10,30 del mattino, in Tribunale a Forli in udienza pubblica, si terrà la quinta e ultima udienza di un importante processo per presunta lottizzazione abusiva che vede fra i rinviati a giudizio l’amministratrice unica della Società AL.NE. srl (Stefania Migani), moglie di Nerio Alessandri (il 100% delle quote di tale Società sono di Nerio Alessandri, leader imprenditoriale di Technogym) per la realizzazione di una mega costruzione rurale più mega attrezzaia sulle colline di Celincordia, in via Termoli a Cesena, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale. (altro…)

Iper a Forlì: nuovo sequestro

Con l’ipotesi di reato di abuso edilizio, i carabinieri hanno posto sotto sequestro la parte del nuovo ipermercato di Forlì già costruita nell’area di via punta di Ferro. Gli uomini dell’arma hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro firmato dal giudice per le indagini preliminari Rita Chierici e richiesto Leggi tutto…